domenica 6 marzo 2016

Come Ash vs Evil Dead ha cambiato il Franchise


di Paul Alosio

Ash vs Evil Dead è la cosa migliore che sia successa ai fan dei Deaditi dall'invenzione della sega elettrica. Ma niente è mai così semplice.

Quando la notizia di una serie televisiva di Evil Dead uscì fuori, ero catturato prima ancora di vedere un minuto dello show. Bruce Campbell era determinato a riprendere il suo ruolo come Ash Williams, un tipo saggio portatore di bastone di fuoco, uccisore di deaditi, dalla lingua sciolta, e per praticamente ogni fan dell'horror con mezzo cervello, era un sogno divenuto realtà .

Sam Raimi lavorando con Bruce Campbell di nuovo in una serie televisiva concentrata su di una mano/motosega con copiosa quantità di sangue e gore non poteva deludere nessuno Cosa più importante, questo non era uno spinoff o un reboot, ma un pieno revival di Evil Dead Non mi ha deluso. Per niente.

Ma ha fatto qualcosa completamente inaspettatto, che molti fan non hanno preso in considerazione durante la serie. Ash vs Evil Dead ha cambiato la forma dell'intero franchise da questo punto in avanti


Il modo più lampante in cui l'universo in cui Ash conduce i suoi egoistici, pigri affari è cambiato è dalla mancanza di qualsiasi menzione de L'Armata delle Tenebre Apparentemente, quindi così è la storia, i diritti dall'Universal non potevano essere acquisiti, ne i produttori volevano necessariamente acquisire i diritti. Se qualcosa, hanno pensato, avrebbe appesantito lo show con più formalità burocratiche di quanto ce ne fosse bisogno. Bruce Campbell ha dichiarato che se l'Universal doveva essere coinvolta. avrebbero avuto da dire in più cose rispetto a quante ne fossero necessarie per creare una storia di Evil Dead di qualità.

E guardate, a questo punto della serie, Ash non sta tornando al MedioEvo. Tutti i riferimenti all'Armata delle tenebre protrebbero possibilmente aggiungere più backstory alla storia già convoluta e traumatica di Ash.

Per anni, sembrava che un l'Armata delle tenebre 2 o un La Casa 4 fosse imminente; tutto ciò che uno doveva fare era cercarlo su Google e trovare numerosi indizi per quello, come per questo articolo. Quindi, se c'erano delle trattative per fare un sequel, cosa è successo? Bruce Campbell ha detto in passato che lui e Raimi avevano troppe idea per farle entrare in un solo film, ciò li ha provocati ad andare da Starz, una compagnia che avrebbe consentito tutta la violenza di una produzione filmica ma in una serie di 10 episodi 

Se i diritti per L'Armata delle tenebre non fossere assicurati dall'Universal, potrebbe o non potrebbe voled dire che... fate un respiro profonod pirma di leggere questo...l'armata delle tenebre, riguardo all'universo in cui Ash vs Evil Dead ha luogo, non è più canonico. Come potrebbe essere? Come potrebbe Ash ritornare dal dannato Medioevo e poi semplicemente non parlarne mai più? Inventa abbastanza storie nella serie per fare sesso. Riferendosi alla sua valorosa quest di uccisione dei Deaditi gli servirebbe d'aiuto per la sua nuova valorosa quest di... beh, fare sesso e bere birra.

Mentre la Disney imbastice una conferenza stampa spiegando che sminuzzerebbero l'universo espanso di Star Wars in mille pezzi, Il franchise di Evil Dead ha preso una strada molto più sottile: semplicemente ignorando l'Armata delle Tenebre. Facendo finta che non sia mai stato lì. Spazzandolo sotto il tappeto muffito e macchiato di sangue, se vi piace.


Il fatto preso a se stante è davvero strano, ma più strano è come Ash in realtà usi termini dal terzo episodio di Evil Dead, come il suo "boomstick." (bastone di fuoco in italiano).Inoltre, scene da La Casa 2 sono state viste lungo lo show, essendo che gli showrunners erano capaci di ottenere i diritti, e alla fine di quel film, Ash comunque va indietro nel tempo. Bruce Campbell  ha dichiarato che anche se non hanno potuto ottenere i diritti per far direttamente riferimento a qualsiasi cosa del film nella serie che Ash, in un certo modo, forma o apparenza ha ancora quell'esperienza che aveva ne L'Armata delle Tenebre

Quindi, cos'era? Era un sogno? Ash si è svegliato improvvisamente dopo che la crepa in un'altra dimensione si era aperta in un capanno riempito con i suoi amici morti? Tristemente, queste domande potrebbero non avere mai risposta; uno potrebbe lasciarle alla speculazione fino alla fine del tempo...o, almeno, fino a quando l'Universal darà alla squadra di Ash vs Evil Dead il permesso di parlare de l'Armata nella serie stessa Sembra che persino Mr. Campbell stia facendo fatica a  conciliare i fatti.

Mentre potreste obbiettare il fatto che la continuità non è mai stato il punto forte del franchise, è ancora troppo grande da ignorare. Si, la Casa 2 sostanzialmente riscriveva la storia del primo La Casa. Il secondo capitolo ignora completamente l'esistenza del primo...racconta completamente la storia dell'intero primo film in quindici minuti o meno, con nuovi attori che interpretano gli stessi personaggi. Questo è comunque molto più ragionevole che ignorare il fatto che il protagonista sia stato coinvolto in una sorta di avventura attraverso il tempo.

Di nuovo, non esclude niente, nemmeno. Riguardo il futuro del ritorno-al-futuro della serie, Bruce Campbell aveva da dire questo in un'intervista con Entertainment Weekly:

“Vorrei solo dire non siate sorpresi se dovesse succedere perché è successo. Direi che anche quello potrebbe essere nelle possibilità. In special modo, una volta che sei a buon punto in una serie, le storie devono coprirti per cinque f*ttuti anni, capite cosa intendo? Stiamo avendo delle conversazioni con il team di sceneggiatori ed eravamo tipo “Okay, stagione 2!”

Dopo tutto, la serie deve andare da qualche parte nelle stagioni future. Perché non andare in giro nel tempo? Si tratta di fantasia, dopo tutto, e tutto può succedere. Persino che un uomo si tagli la sua stessa mano posseduta da un demone e la rimpiazzi con una motosega.

A parte i problemi di continuità, lo show ha fatto qualcosa quasi impossibile: ha aggiunto strati di profondità e di umanità a un franchise in cui molta dell'attrattiva è rappresentata dal vedere nuovi e divertenti modi di uccidere vittime di possessione demoniaca. Come lo ha fatto? Con l'introduzione di Pablo e Kelly.


Il franchise non ha più solo un punto d'interesse principale nella forma sia di Ash Williams (e del suo fedele assistente, il suo mento). Invece, lo show ha creato un format in cui possiamo abituarci ad affezionarci non più al solo Ash; Pablo (interpretato da Ray Santiago) è un  divertentissimo dono dagli occhi da cerbiatto, che adora Ash, dal cuore puro da parte degli Dei dell'Horror ad ogni appassionato del genere. Kelly (interpretata da Dana DeLorenzo) e Pablo creano un team unico di opposte polarità che, mescolato con Ashley Williams, formano un team fantastico.

Eccoci qui nel 2016, discutendo della chimica tra personaggi in un franchise che ha le sue radici in una Vhs granulosa chiamata Within the Woods di più di 30 anni fa. Ad Ash è consentito mostratre che a dispetto di tutte le uccisioni e l'egoismo, lui in realtà ha un cuore, e lo mette in gioco più di una volta per i suoi amici. Il franchise di Evil Dead non è più uno show (solo) su deaditi e seghe elettriche, ma su tre persone messe in un orribile situazione difficile perché uno di loro voleva solo fare sesso.

Sarà interessante vedere come questi nuovi personaggi cambieranno negli episodi futuri. Pablo è destinato ad essere il simbolico seguace di Ash, o un giorno sarà in grado di reggersi sulle sue gambe? E Kelly sarà mai in grado di scrollarsi di dosso il suo approccio spigoloso alla vita? I due personaggi sono incredibilmente forti nelle loro rispettive posizioni adesso, ma in quanto show televisivo, c'è sempre spazio nella storia per cambiare i personaggi In bene o in meglio.

In notizie più recenti, sembra che i nuovi personaggi potrebbero dover spostarsi e fare spazio a alcuni interessanti nuovi arrivati nello show. Dopo tutti questi anni, stiamo per incontrare il padre di Ash, interpretato da Lee Majors, niente meno. Mentre questa notizia sembra piuttosto strana, è sicuro che porterà più stramberia a una serie già folle.

Anche Ted Raimi sarà nei dintorni per la Stagione 2. I fan di lunga data ricorderanno Ted per il suo lavoro nei film precedenti di Evil Dead. Forse ritornerà come Henrietta? Diavolo, qualsiasi cosa è possibile a questo punto. Sarebbe una vera e propria riunione di famiglia! Gli amici di Ash...ma morti! (ndt. nell'articolo originale era scritto "Full House...but dead!". Full house è una serie tv che in Italia è stata intitolata Gli Amici di papà)

La fine della prima stagione ha lasciato molto soddisfatti e affamati, e la seconda stagione di Ash vs Evil Dead è stata assicurata da Starz prima che un singolo episodio della prima stagione fosse trasmesso. Il che porta alla domanda: dove andare ora? Questo trio può sopravvivere altri dieci episodi senza diventare artificioso, poco credibile, o il chiodo definitivo nella bara di qualsiasi franchise...noioso?

La prima stagione è passata liscia come l'olio e ha compreso tantissime grandi aggiunte all'universo. Ma stiamo venendo da una botta di dieci episodi che era extra potente per via dell'assenza di un film di Evil Dead con Bruce Campbell per 20 anni. Una volta che il clamore si stempererà , il pubblico accoglierà con lo stesso calore una seconda stagione? Ash vs Evil Dead stagione 2 molto probabilmente decreterà il successo dello show o lo spezzerà definitivamente, e sto pregando gli dei dell'Horror che sia buona quanto, se non meglio della prima stagione .

Il che conduce a un'ultima domanda sul franchise: vedremo mai un altro film di Evil Dead, o l'attenzione di Sam Raimi sarà per sempre concentrata su altri progetti mentre lo show televisivo crescerà e si evolverà attorno a lui?


Dato il modo in cui le cose stanno andando, non sembra probabile che ci sarà un nuovo film di Evil Dead nell'immediato futuro. Tutto è puntato sul concentrare gli sforzi creativi del team sulla prossima stagione dello show, e non ci son ostate dichiarazioni da Fede Alvarez, il regista del remake, riguardo al fatto se il sequel pianificato si faccia o meno. Al tempo, il remake è stato più che ben accolto, un bagno di sangue ben eseguito era ciò che ci voleva per la serie. I nuovi personaggi erano eccellenti, in special modo la final girl Jane Levy. Comunque, dato il ritorno di successo di Ash, un espensione all'universo di quel film non sembrerebbe ben accolta come avrebbe potuto essere una volta.

Possibilmente, il franchise sarà in grado di trovare vita sul grande schermo ancora una volta in un film crossover che includerà Levy, in accordo con quanto detto da Raimi al San Diego Comicon lo scorso anni. Questa sarebbe più che probabilmente la migliore strada per la serie Quante volte i film verrano cancellati fino a che i fan inizino a irritarsi per via delle storie che a malapena si connettono?

Come abbiamo già stabilito, la continuità semplicemente non è qualcosa che chiunque dovrebbe aspettarsi da qualcosa che coinvolga Ash Williams. In modo simile alla sua vita, le storie in cui è protagonista sembrano essere sparpagliati un po' dappertutto. E questo va bene; stiamo parlando di una serie buffa e pazza che gira attorno a demoni e battutacce. Più pazzia c'è, meglio è. A questo punto, è onestamente un irrilevante cercare di creare una cronologia definitiva. Il franchise è folle. La cronologia è stramba. Forse, penso che nessuno avrebbe potuto predirlo all'epoca, sarebbe dovuto essere così sin dall'inizio.

C'è più che abbastanza materiale per tenerci soddisfatti fino alla nuova stagione, inclusi fumetti, video games, pupazzetti, e adesso la serie televisiva. Dobbiamo gettare tutti i nostri fumetti e le videocassette dell'Armata delle Tenebre? Assolutamente no. Proprio come l'originale universo espanso di Star Wars non è più considerato canonico dalla Disney, non c'è nulla che fermi i fan dal godersi ciò che si sono goduto per gli ultimi 20 anni. Nessuno show televisivo potrà mai cambiare questo.

Non importa quanto groovy possa essere.

TRADUZIONE a CURA di: DAVIDE SCHIANO DI COSCIA
ARTICOLO ORIGINALE:denofgeek.us